giovedì 8 novembre 2012

La faticosa marmellata di mele cotogne


Domenica pomeriggio mi sono costretta a fare la marmellata di mele cotogne, non ero proprio in forma e non sapevo cosa mi avrebbe aspettato! Forse esagero, ma posso dire che la marmellata di mele cotogne e' buona, per quanto e' noiosa da fare!
Non voglio scoraggiare nessuno, ma per me e' stato cosi...pero' poi il gusto e' tanto :)))

Ingredienti:

2,2 kg di mele cotogne
1,8 kg di zucchero (il libro diceva 1 kg di frutta e 1 kg di zucchero)
acqua
limoni (1 per kg)

Strofinate le cotogne con un canovaccio. Tagliatele a fette lasciando buccia, torsolo e semi (io il torsolo e i semi li ho tolti quasi tutti), ma eliminate le parti ammaccate. Mettetele in una casseruola adatta, copritele a filo con acqua fredda e fatele cuocere per il tempo necessario ad averle morbide. Passatele al disco fine con la loro acqua di cottura, rimettete al fuoco e aggiungete lo zucchero e il succo dei limoni. 
Cuocete a fuoco dolce per il tempo necessario, che sara' di un'ora e un quarto almeno, sempre rimestando. Quando vedrete che la marmellata scende dal mestolo facendo un nastro sottilissimo e limpido sara' cotta. 
Aggiungete ancora qualche goccia di succo di limone, fate intiepidire e provvedete ad invasare.

Ps: la ricetta e' tratta dal libro di cui ho parlato l'ultima volta "Le mille ricette aretine" Viaggio nelle quattro vallate alla scoperta della cucina di oggi e di ieri. Piero Benigni


14 commenti:

  1. Cara Bea.. ne è valsa proprio la pena.. a giudicare dalle fotografie! :D Che bella ti è venuta ed è proprio vero.. non mi ci metto perchè è lunga ma.. dovrei, visto quanto è buona la tua!! Complimenti e un abbraccio per un felice venerdì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, ne è venuta veramente tanta! Passa per un thè! :)

      Elimina
  2. sarà stata pure faticosa ma il risultato ha pagato senza dubbio!
    bravissima!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, alla fine ne è valsa la pena!
      baci

      Elimina
  3. Sarà stata faticosa ma ne è valsa la pena!!! Veramente ottima Bea!!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Bravissima Bea, sarà sicuramente ottima, dalle foto ha un aspetto maginifico. Hai ragione, la marmellata di mele cotogne è una bella fatica, le mele sono durissime e quando hai finito di sbucciarle le mani fanno malissimo!! buon fine settimana cara Bea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo le braccia a pezzi la sera!
      buon weekend a te!

      Elimina
  5. Un bella faticata ma che sicuramente valeva la pena di affrontare!

    RispondiElimina
  6. avvicino cosi merendiamo?porto un bel caffè al ginseng cosi ci risolleviamo il morale :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii ti aspetto molto volentieri, un buon ginseng mi farebbe proprio bene e poi quanto e' buono!
      :)

      Elimina
  7. ciao, mi sono unita ai tuoi lettori...passa trovarmi se vuoi e se hai piacere, partecipa al mio contest: www.dolcementeinventando.com

    RispondiElimina